Frasi sparse, sciocche, profonde, volgari o eleganti, giochi di parole ed errori di grammatica raccolti negli anni tra gli amici ed i colleghi
 
 

”Quando il fornitore ti manda affanculo, hai voglia te di pretendere„

”La natura è così, non è che sta lì a guardare„

”Abbiamo già la mano per le future pugnette.„

(Trad.: Abbiamo già l'icona con la manina per eventuali futuri sviluppi software.)

Alessandro:
- È ora di cambiare l'arredamento!

Fabrizio:
- Non ci compreranno un cazzo...