Frasi sparse, sciocche, profonde, volgari o eleganti, giochi di parole ed errori di grammatica raccolti negli anni tra gli amici ed i colleghi
 
 

”Stavo cominciando ad entrare nel linguaggio corrente di S. ...infatti è un elettricista!„

Dimmi tu quando potete voi e io vedo di potere anch'io„

Luigina M.:
- Quello che mi fate di notte, me lo fate adesso?

Alessandro e Fabrizio sorridono...

”Voglio dire... una volta era poi come adesso!„