Siete miele al mio palato, pių V`assaggio
e mi tormento, in quell`abisso infinito
da cui non voglio pių tornare, e mi cullo
come infante, per poi divenire Donna

Vi Amo oltre ogni misura esistente
respiro e affogo contemporaneamente
mentre scivolano mani che si cercano
baci che si rincorrono, un tormento
a cui non voglio rinunciare, le mura
son crollate sotto il peso dell`Amore
tante porte spalancate, la mia Anima
V`appartiene, siete dentro ogni fibra
che impazzita chiama il Vostro Nome

Vi ho detto quanto Vi Amo ?
Vi Amo dentro e fuori
Vi Amo per come siete con me
Vi Amo perchč ora senza Voi morirei
Vi Amo per mille e una ragione
Vi Amo da sempre e per sempre
Vi Amo .....