Prima che il gelo morda i campi
regalami il tuo grigio abbraccio
che profuma di erba e terra bagnata
coprimi col tuo manto freddo
rapiscimi nel tuo limbo senza muri
disciogli la mia anima nel latte
custodisci i miei occhi nell'ovatta
ed il mio respiro in te.