C'era una volta una principessa topolina che viveva in un castello tutto fatto di formaggio.

La principessa era sempre molto allegra e felice, giocava tutto il giorno con i suoi amici topolini e quando aveva fame e voleva fare una merenda, bastava che rosicchiasse un po' di muro, un merlo del castello, lo stipite di una porta o la spalliera del letto.

Ogni angolo del castello era costruito con un formaggio diverso ed era davvero un paradiso per la principessa.

Un giorno, però, il sole in cielo era così caldo che il formaggio cominciò a fondersi, le pareti del castello divennero molli e cominciarono a piegarsi su se stesse.

La principessa correva da una parte all'altra del castello, disperata, cercando di raffreddare il formaggio con grandi ventagli fatti con le foglie del noce del giardino, ma il castello continuava a sciogliersi.

Per sua fortuna, il principe topolino del regno vicino, che viveva in un castello fatto di mollica di pane si trovò a passare da quelle parti e vide cosa stava succedendo al castello.

Mandò di corsa l'araldo a casa ed in breve fece ritorno con un intero carico di fette di pane, con le quali tappezzò le pareti del castello della principessa.

Il sole fece diventare croccanti le fette di pane e così il principe inventò.. i toast al formaggio.

La principessa era felicissima, adorava i toast al formaggio ed il suo castello era salvo. Anche il principe adorava i toast al formaggio e chiese alla principessa di avere un pezzetto del castello da portare a casa con se.

E fu così che i due principi topolini diventarono amici ed in seguito, da grandi, si sposarono, unirono i loro due regni di pane e di formaggio e vissero per sempre felici e contenti nella gioia dei loro sudditi.