Sotto Le Righe

Racconti Sotto Le Righe

Racconti, favole, fantasy e divertimenti, storie e ricordi di vite vissute in bilico tra la realtà ed i sogni.

 

In questa sezione sono presenti, oltre ai racconti brevi, spesso in prima persona, anche romanzi scritti con e da amici.

 

Racconti Sotto le Righe

 

Non ci sono articoli in questa categoria. Se si visualizzano le sottocategorie, dovrebbero contenere degli articoli.

Sottocategorie

  • Racconti fantasy

    Racconti in stile fantasy, frutto di fantasia o di vicende vissute all'interno di giochi di ruolo

    Conteggio articoli:
    7
  • Il Libro

    Il Libro è stato scritto ad otto mani negli anni 1988-1990 ed è la trasposizione in chiave surreale-fantascientifica di una serie di vicende che capitarono al nostro gruppo di amici in quegli anni.

     

    Molti dei personaggi, quando non sono autobiografici, sono le caricature di professori o amici del tempo.

     

    Il linguaggio non è certo dei più "limpidi", ma scrivere queste pagine è stato un divertimento senza confin e rileggerle oggi, a distanza di anni, ci riporta alla spensieratezza di allora.

    Conteggio articoli:
    44
  • Favole

    Una piccola raccolta di favole per bambini... perché la fantasia nasce assieme a noi.

    Conteggio articoli:
    2
  • Racconti in una serata di nebbia davanti al camino

    Serata di nebbia

    La luce fioca della lanterna mi conduceva nella notte, i miei passi ed il mio cuore procedevano in assoluta armonia, tutto intorno vi era silenzio.
    La mia unica compagnia erano i miei pensieri, cosa mi aveva portato in un luogo così lontano e sconosciuto?


    Brevi racconti fantasy di una ExtremeLot che non c'è più

     

    Conteggio articoli:
    10
  • Due Storie, Due Vite
    Tempio a capo Sounion, tramonto

    Due esistenze apparentemente lontane e diverse, in perenne bilico tra la luce e l'ombra, due storie parallele che percorrono i nostri anni recenti all'ombra dei desideri e dei sogni spesso infranti dei protagonisti, due vite che si potranno incontrare solo per la magia della Storia.

    Conteggio articoli:
    12
Cerca tra le righe
Non
Ulti Clocks content
Aforismi

Oscuri meandri

”Tutti i buchi, al buio, sono neri„


(Fabrizio)

Un grosso errore

“È una cazzata sesquipedale!„


(Cup A.D.)

Poliméro

Poliméro

Pulcino tecnologico gigante con un occhio solo.


(Fabrizio)

Macao

“Un brutto lavoro, un brutto lavoro...„


(Alessandro)

Attese

Marco F.:
- La mamma aspetta un bimbo... ma cosa vuoi che aspetti che quando aspetta l'autobus per più di 10 minuti pianta lì tutto e va via!

Alice F.:
- Ma non hai capito ! Il bimbo si deve formare... l'autobus si deve fermare!


(Alice e Marco F.)

Richiesta eccessiva

“Il culo è omaggio!„


(Fabrizio e Alessandro)

La mucca che squaglia

Alessandro:
- Dai, Bacco, prendi una cioccolata

Mauro B:
-
No, che poi scagaglio come una mucca!


(Alessandro e Mauro)

Circo aziendale

Franco M.:
- Tutti i giorni lavoriamo in un circo

Massimo A:
- Moira Orfei ci fa una pippa!


(Franco e Massimo)

Affarone

“L'ho pagato poco: solo il doppio della metà„


(Mauro B.)

Etica aziendale

“Facciamo di quelle porcate che ciao!„


(Fabrizio)

Economia ed ecologia

“Abbiamo più pluma di un bosco di fioppe„


(Alessandro)

La presunzione

“La presunzione è bella perché quando ti passa ti ricordi di essere una merda„


(Fabrizio)

Le rane

 “Le rane le ammazzano da vive„


(Alessandro)

Teorema sulla complicazione aziendale

“Quando credi di averle pensate tutte, è lì che comincia il casino!„


(Maurizio Z.)

Uroni

“Gli Uroni cosa sono? degli indiani che pisciano molto!?„


(Alessandro)

Il pessimismo è il pepe della vita

“C'ho un collega così pessimista che a confronto Leopardi è un comico„


(Fabrizio)

Sondage

“Sondage: Leghi uno al letto e cominci a fargli delle domande„


(Fabrizio)

Ping Pong

Fabrizio:
- È tanto che non faccio una battuta sulle tue tette!

Erika:
- Che culo...


(Fabrizio ed Erika)

Buona come un pezzo di pane

Michele P. tira una briciola dentro le braghe di Luigina:
- C'è qualcosa di me dentro di te

Luigina tira fuori la briciola mostrando agli astanti il pezzetto di pane:
- Ah, me l'aveva messo nel culo!


(Michele e Luigina)

Consapevolezza pratica

“Solo infilando il braccio nella merda capisci che è sporca„


(Alessandro)

Console Debug Joomla!

Sessione

Informazioni profilo

Utilizzo memoria

Queries Database